Fork me on GitHub

Creare contenuti

I seguenti suggerimenti sulla creazione dei contenuti sono informazioni su come ho sviluppato Google Guide e migliorato i suoi contenuti.

Create materiale utile e di alta qualità che sia interessante per gli utenti.

Attorno al 2002, ho creatoGoogle Guide,per avere suggerimenti sul materiale che stavo sviluppando per un libro di tutorial sulle ricerche in Google per gran parte di quegli utenti che sfruttano una frazione delle capacità di Google.

L'obbiettivo di Google Guide è di rendere le ricerche più semplici per i novizi e gli utenti avanzati.

Disegnare il vostro sito web per i ciechi ed i sordi, non per gli spider o i bot di ricerca.

I bot di ricerca non possono vedere o sentire files sonori. Rendete i vostri titoli, testi di ancoraggio, ed ALT tag descrittivi e rilevanti.

Nelson Blachman, mio padre, è cieco ed è un meraviglioso revisore e beta tester per Google Guide.

Presentate le informazioni in più di un modo.

Le persone hanno esigenze e preferenze differenti. Ecco perché Google Guide presenta il materiale in differenti formati, es.,

Studiando i log di Google Guide, ho imparato quali pagine sono più popolari per gli utenti e sto focalizzando la mia attenzione sul fornire agli utenti più di quanto desiderano.

Disegnare i nomi delle pagine per riflettere ciò che c'è nelle pagine.

Google considera il testo nella URL quando indicizza una pagina.

Un po di anni fa ho sostituito dei nomi nomi infelici con alcuni più descrittivi.

  • pagina_6.html -> selezionare_termini.html
  • page_12.html -> google_funziona.html
  • page_13.html -> pagina_risultati.html

Includere parole sulle pagine web che gli utenti possono voler specificare nella richiesta quando cercano dei contenuti.

Mi sono sforzata a convogliare informazioni concise e chiare, invece di incorporare particolari parole sulle mie pagine.

Disegnare il sito logicamente. Includere site map. Link ad ogni pagina che volete rendere accessibile per un motore di ricerca.

Google Guide include link da una pagina alla successiva ed alla precedente, unatavola dei contenuti, unabarra di navigazione,link agli argomenti all'inizio di ogni parte,sommari, e link al materiale rilevante sia della Google Guide che delle risorse collegate.

Solitamente Google Guide apre una nuova finestra di navigazione quando un utente clicca su link che porta fuori da Google Guide.

Invia una sitemap affinché Google conosca la struttura del vostro sito web.

Google Sitemaps fornisce statistiche ed informazioni che aiutano i propri utenti, incluse:

  • le richieste più ricercate che più frequentemente hanno restituito pagine sul sito
  • pagine che Googlebot non riesce a esplorare
  • parole comuni in ciascun sito
  • lavori comuni in link esterni per ciascun sito

Sforzatevi per tenere le pagine brevi e con pochi argomenti.

Un utente è più attirato a trovare ciò che cerca in una pagina breve ed il materiale interessante è più facile che stia sullo schermo dell'utente.

Uare contenuti dinamici con parsimonia, es., JavaScript, Flash, DHTML, etc.

Gli spider dei motori di ricerca sono capaci di indicizzare semplici indici testuali ed html più facilmente di pagine flash. Googlebot tende a non scandagliare pagine che consistono solo di contenuti dinamici e pagine che hanno contenuti dinamici nei link di navigazione nella pagina. Tali pagine vengono generalmente lasciate fuori dall'indice di Googlee dai risultati di ricerca.

Inizialmente ho scritto la Google Guide in HTML. Jerry Peek ed io abbiamo tradotto la Google Guide in un formato blog WordPress.

Correggete gli errori.

Gli utenti di solito cercano parole corrette.

Cercate suggerimenti ed utilizzateli per migliorare il sito.

Gli utenti ed i web log sono una grande sorgente di suggerimenti. Per incoraggiare suggerimenti e correzioni, rispondo all'email velocemente edavviso coloro che hanno contribuito alle idee per migliorare Google Guide.

Imparate dai vostri log.

Controllate i vostri web log. Provate a figurarvi come e perche gli utenti vengono sul vostro sito. Se sospettate che gli utenti possano cercare informazioni che non sono sul vostro sito, considerate di aggiungerle.

Ho notato che gli utenti sceglievano la pagina di Google GuideStock Quotes dopo aver inserito la ricerca Google stock symbol ].

Così l'ho aggiunta, all'inizio della pagina,

Cercate il simbolo di stock Google? E'GOOG su Nasdaq. Cliccatequi per conoscere i prezzi delle quote azionarie di Google o cercarle su Google.

ed ho fatto seguire quel testo da un campo di ricerca Google pronto per eseguire la ricerca.

Eliminate gli errori.

Controllate i vostri web log ed eseguite uno o più validatori di pagine web, es.,W3C Validation Service, per identificare problemi con i codici del vostro sito web. Rimuovete i link non funzionanti e correggete l'html non valido. ControllateGoogle Sitemaps per vedere se i bot riescono a scandagliare il vostro sito web.

Risorse

Quando mettete tutto insieme il contenuto per la pagina, mi sono imbattuta su molte bellissime pagine sulla creazione di siti web, incluse:

Se conoscete o venite a conoscenza di qualsiasi altro sito sulla creazione di pagine web, vi prego difarmelo sapere.

[Successful Site in 12 Months with Google Alone: 26 Steps to 15K a Day]: https://www.webmasterworld.com/forum3/2010.htm

Commenti !

blogroll

social